CSI e SWAT Italiani: gli studenti incontrano i CS dell’Arma dei CC

Investigazioni scientifiche e API: incontro con i corpi speciali dell’Arma dei CC operanti a Brescia e provincia

Ieri mattina, venerdì 01 Marzo, gli studenti della 3B del liceo economico sociale hanno avuto l’opportunità di visitare gli spazi della caserma “Masotti”, sita in piazza Tebaldo Brusato a Brescia.

Gli studenti sono stati accolti dal comandante della caserma,colonnello Vittorio Fragalà, che è anche il comandante in carica dell’Arma dei CC di tutta la provincia. Il colonnello ha spiegato agli studenti l’articolata gerarchia che riguarda la suddivisione dei corpi dell’arma in provincia, con numerosi cenni storici al ruolo svolto dal comando provinciale dalla sua nascita ad oggi.

La gran parte della mattinata è trascorsa nei laboratori del reparto “investigazioni scientifiche”, dove ad accogliere gli studenti erano presenti luogotenente Giampaolo Leonardo e i suoi collaboratori. Il luogotenente ha illustrato e spiegato meticolosamente le procedure e le metodiche alla base dei rilevamenti eseguiti dal Corpo Speciale quando sono chiamati ad intervenire sulla “scena del crimine”, con numerosi esempi di casi avvenuti anche il Valcamonica. Il luogotenente ha sottolineato come la progressione delle conoscenze in campo scientifico permetta oggi di raccogliere prove e risolvere casi giudiziari complessi.

Ai nostri studenti è stato inoltre illustrato il ruolo di un reparto di recente istituzione, API (Aliquote di Pronto Intervento), che agisce in maniera sinergica e complementare ad altri corsi speciali nati per affrontare la minaccia terroristica. Dopo aver illustrato la dotazione fornita di ciascuna unità API, il tenente Leonardo Fazio e le unità API hanno risposto alle domande degli studenti inerenti la selezione, la formazione e l’addestramento necessari per ricoprire tale ruolo.

Al termine della giornata, il comandante Fragalà e i suoi collaboratori hanno cordialmente risposto a tutte le domande degli studenti, molto interessati sia alle procedure che portano all’intervento dei diversi corpi speciali sia alle fasi del percorso post-diploma intrapreso per rientrare nei Corpi Speciali dell’arma dei Carabinieri.

La giornata rientra nel progetto “La Giustizia adotta la Scuola” coordinato presso il nostro liceo dalla prof.ssa Manuela Colavero e dal prof. Daniele Troletti. Il progetto rappresenta una delle iniziative che manifesta l’impegno del nostro liceo per ricordare il cinquantesimo anniversario della strage di piazza della Loggia.